Settore Operativo Voli => Briefing room => Topic started by: IG_P2874Rocca on June 28, 2007, 12:49:14 AM



Title: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: IG_P2874Rocca on June 28, 2007, 12:49:14 AM
Salve a tutti. Vorrei esporre una mia idea su come potrebbero essere trattate le emergenze aeree su MeridianaVirtual. Pongo subito un esempio.
Io, facendo un volo prenotato sul timetable, ho una emergenza e scendo in un altro aeroporto.
Nel QTB segnalo l'aeroporto alternato, scrivendoci il codice ICAO dell'aeroporto in cui sono sceso, e specifico nelle note in basso l'entitß dell'emergenza.
Dopo l'analisi del QTB la compagnia virtuale mi chiama a rispondere dell'emergenza verificatasi con uno dei suoi aeromobili (ovviamente mi chiama via e-mail o tramite conversazioni skype, mica vengo convocato realmente in un ufficio: Ú tutto virtuale).
La compagnia, per simulare le indagini che si farebbero in questi casi nella realtß, controlla tutto ciˇ che Ú stato ripreso dalla scatola nera* e qui si possono verificare due cose:

1--> la compagnia si rende conto che ho agito diligentemente, facendo ciˇ che era necessario fare data l'emergenza e non Ú stata una mia mancanza a causare l'emergenza: di conseguenza non prende provvedimenti;

2--> la compagnia si rende conto che la causa dell'emergenza Ú stata una mia negligenza, perchÚ non ho agito come avrei dovuto agire e decide di punirmi tenendomi a terra per un tempo da stabilire.

Se si verifica la possibilitß 2 la compagnia puˇ bloccare il mio account per il numero di giorni decisi per la punizione: in quei giorni non potrˇ prenotare voli e di conseguenza inviare QTB finchÚ il tempo di punizione non finisce. DopodichÚ, terminato il periodo di punizione, posso riprendere a volare.

*= la scatola nera potrebbe essere un programma molto simile allo screenshooter, ma anzichÚ fare foto questo programma fa il video a tutto ciˇ che compare nello schermo. Nel video salvato sarebbero visualizzabili gli errori commessi dal pilota. Se il pilota presenta un filmato non idoneo, evidentemente manomesso o che comunque non presenta tutto il volo dall'OFF BLOCK fino all'ON BLOCK viene comunque punito anche se l'emergenza non Ú dipesa da lui.

Provate a immaginare quanto migliorerebbe il realismo di MeridianaVirtual e quanto ci guadagnerebbe in consensi?? Credo che i piloti veri di Meridiana che sono iscritti in IG_v possano apprezzare l'idea di rendere le emergenze di Flight Simulator pi˙ realistiche e vicine a ciˇ che accade veramente.
Io ritengo questa un'idea realizzabile e attendo con ansia l'opinione delle persone che in MeridianaVirtual si occupano di queste "realizzazioni" (mi preme sopratutto l'opinione di IG_P1).
Fatemi sapere

P.S.(Aggiunto dopo)= Un ulteriore metodo per punire i piloti che provocano danni per negligenza o che non sanno gestire le emergenze sarebbe decurtargli una parte dello stipendio virtuale: al momento lo stipendio virtuale non Ú previsto in Meridiana Virtual, ma quest'idea per le emergenze si adatta con l'idea di un "collega", che ha suggerito in un topic uno stipendio virtuale per i piloti.


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: Sante on June 28, 2007, 04:56:13 PM
Sinceramente, caro Nicola, mi piace poco l'idea della "punizione" del pilota... la mia Ú un'idea assolutamente personale ma da pilota virtuale non apprezzerei la punizione se dovessi commettere uno sbaglio.. in fondo, per quanto noi vogliamo rendere tutto il pi¨ realistico possibile, questo Ú sempre un gioco/hobby.... io giÓ me le sento dire dal mio capo sul lavoro  :knuppel2:, mi bacchetta pure la moglie la sera  :knuppel2:, lasciamo perdere i miei figli che mi bacchettano tutti i giorni  :knuppel2: perchÚ tutti i giorni vorrebbero un gioco nuovo... se ci si mette pure Pietro Chiaffitella  :knuppel2: :tickedoff: :tickedoff: allora non va pi¨ bene...

D'accordo sul proporre idee nuove... d'accordissimo sul trovare delle soluzioni sulla gestione delle emergenze... ma la punizione no...


Piuttosto darei una rispolveratina ai check... allora lý si che son dolori... se le cose le sai bene... se non le sai, ti ripassi le procedure e sostieni nuovamente il check... molto pi¨ realistico no?

Bye  :ph34r:



Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: IG_P1 on June 28, 2007, 05:22:18 PM
Eh si, i check....ne vedrete delle belle  :wacko:...

 :mellow: :angel:


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: IG_P2874Rocca on June 28, 2007, 05:51:07 PM
Si, vabbÚ, pur restando questo un gioco/hobby, come dici tu, sarebbe bene renderlo pi˙ realistico nel campo delle emergenze. Quando mi sono iscritto la prima cosa che mi sono trovato davanti Ú stato il "motto" di Meridiana Virtual: c'era scritto che Meridiana Virtual Ú stata creata con l'obiettivo di rendere la simulazione sempre pi˙ somigliante alla realtß di Meridiana s.p.a. In Meridiana (quella reale), se un pilota causa un incidente aereo credi che non lo puniscano solo perchÚ non ha voglia di essere, come dici tu, bacchettato? Come hai detto giustamente tu, i check non si passano finchÚ non si sa bene le cose, ma se tu sai bene le cose che devi sapere per volare non hai da temere sanzioni virtuali, no? E poi il massimo che potrebbe capitare, se l'emergenza venisse causata da qualche tua sciocchezza, Ú che per un paio di giorni non potresti prenotare voli nel timetable, ma potresti fartene ugualmente con il tuo simulatore: nessuno te lo impedirebbe.
Tra l'altro io non ho detto che se ti capita un'emergenza vieni punito, ma solo se si appura che l'emergenza Ú stata palesemente causata da qualche tuo pastrocchio.

Comunque l'idea non consiste solo nella punizione: su quello si puˇ trovare un compromesso, ma l'idea di rendere pi˙ realistiche le emergenze ti sembra cosÝ da buttare via?

Anche io comunque penso che ripristinare i check sia una buona idea.

Mi rivolgo a IG_P1: le ho mandato un messaggio spiegandole meglio questa mia idea: un minuto dopo mi sono reso conto che aveva inserito una risposta in questo topic, ma ormai il messaggio era giß inviato.


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: Nico87 on June 28, 2007, 07:27:11 PM
Va bŔ ma cosa facciamo, filmiamo tutti i nostri voli con FRAPS? :wacko:


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: teosky on June 28, 2007, 07:42:29 PM
Io credo che non ci sia niente da cambiare sotto questo aspetto, basterebbe aggiungere qualche check in pi¨ anche per quelli che, come me, sono appena arrivati e credo che i risultati non si farebbero attendere... :knuppel2: :knuppel2: :knuppel2:
Magari si potrebbe metterci dentro anche qualche domanda sulle procedure di emergenza :coolsmiley: :blink:

Ciao!!! :mellow:


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: IG_P2874Rocca on June 28, 2007, 09:26:20 PM
Quali procedure di emergenza?? Al momento attuale non sono previste procedure di emergenza ne in Flight Simulator (nemmeno nel nuovissimo Flight Simulator X - Professional Edition) ne in MeridianaVirtual. La mia idea consiste proprio nel fare in modo che almeno in Meridiana Virtual sia possibile tenere in considerazione le emergenze, gli incidenti aerei ecc.
Non possiamo cambiare Flight Simulator, ma possiamo rendere la nostra compagnia virtuale molto pi˙ verosimile e somigliante alle vera Meridiana s.p.a.

Rispondo a Nico87: dove sta il problema nel filmare ogni volo? Tu ti tieni un programma come quello che ho descritto prima iconizzato, esattamente come faresti con lo Snapper o lo Screenshooter, solo che, nel frattempo che voli, anzichÚ fare foto fa il video.
Poi se non Ú successo niente e il volo Ú stato normale dall'inizio alla fine ti elimini il filmato.
Sarebbe anche pi˙ facile dello Screenshooter, perchÚ con quello devi premere ogni volta per scattare le foto. Con il programma che ho descritto io premi solo per avviare il video e per concluderlo. Non mi sembra una cosa cosÝ complicata.

Non fraintendetemi: non sto proponendo una cosa severissima, 100% uguale alla realtß, ma solo una simulazione che riassuma, in un certo senso, le principali procedure reali. Tutto qui.
Non capisco perchÚ la cosa vi preoccupi tanto: se siete in grado di gestire un guasto ed effettuare un atterraggio d'emergenza (non ditemi che non avete mai programmato un guasto su FS) allora perchÚ vi mettete problemi?


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: Nico87 on June 28, 2007, 09:39:05 PM
Si ma non tutti hanno un PC abbastanza potente per usare FRAPS. Poi non capisco che senso abbia, non c'Ŕ bisogno di vedere le emergenze...certa gente manda dei report che farebbero rizzare i capelli a un comandante meridiana...e questo per i voli normali, figuriamoci che casino sarebbe se ci fosse pure un'emergenza...poi non sarebbe possibile sinceramente da parte dello staff analizzare i video di tutti i piloti. Oltretutto hai idea di quanto sarebbe grande il video di un volo che dura un'ora o due? Si parla di qualche centinaio di megabyte. Bisognerebbe inviarlo su internet allo staff, e quindi il tempo per effettuare il report sarebbe troppo....
Mi pare che sia una cosa poco fattibile. Se uno sa gestire l'emergenza se la gestisce...se uno non la sa gestire imparerÓ a gestirla con il tempo...
Capisco che tu voglia rendere le cose pi¨ reali per˛ ci sono ancora dei limiti alla simulazione... :unsure:
Io spingo sempre, invece di trovare soluzioni come gli stipendi ecc, a fare le cose per bene durante i voli "normali", ossia rispettare le velocitÓ, le checklist, le procedure di sicurezza ecc...perchŔ ogni tanto vado a vedermi i report mandati con FSACARS e sinceramente tanta gente (so che mi bastonerete per quello che sto per scrivere... :coolsmiley:) non saprebbe far volare manco un aquilone, se me lo permettete.... :huh:


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: soromax on June 28, 2007, 09:41:48 PM
............dove sta il problema nel filmare ogni volo? Tu ti tieni un programma come quello che ho descritto prima iconizzato, esattamente come faresti con lo Snapper o lo Screenshooter, solo che, nel frattempo che voli, anzichÚ fare foto fa il video....

bhŔ non Ŕ proprio la stessa cosa, l'utilizzo di un programma per la realizzazione del video implica un p˛ di conseguenze: prima fra tutte qeulla dell'utilizzo di un pc molto potente, secondo la possibilitÓ di utilizzare un programma free, ricordo che non tutti possono acquistare un "pay", terzo chiunque fa il volo in teoria non dovrebbe cambiare inquadratura neanche per fare degli shoot....vedrai che con i check le simulazioni di emergenza ci saranno, strutturate in modo diverso, ma ci saranno; ci˛ implica per il bravo simmers ad esercitarsi ad eventuali emergenze, anche se di fatto non vi Ŕ nessuna procedura ufficiale da parte di IG_V......


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: IG_P2874Rocca on June 28, 2007, 09:49:25 PM
Boh, insomma: non Ú detto che debba essere per forza FRAPS. Potrebbe essere qualche altro programma, magari creato apposta per questo, se qualcuno ci riesce, che abbia meno pretese in termini di spazio, memoria e complessitß dell'invio. Insomma: andiamo sulla Luna e non siamo in grado di filmare un volo simulato. E poi a mali estremi estremi rimedi: su fs si possono fare i filmati del volo: basta riuscire ad estrapolarli dai dati di fs: da qualche parte vengono salvati, no?

Comunque mi potreste spiegare come funzionano le emergenze nei check e in generale come si fanno i check? quando mi sono iscritto non c'erano giß pi˙.

IG_P1: quando li facciamo tornare questi check? :knuppel2:


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: Nico87 on June 28, 2007, 09:56:09 PM
Quote
Boh, insomma: non Ú detto che debba essere per forza FRAPS. Potrebbe essere qualche altro programma, magari creato apposta per questo, se qualcuno ci riesce, che abbia meno pretese in termini di spazio, memoria e complessitß dell'invio. Insomma: andiamo sulla Luna e non siamo in grado di filmare un volo simulato. E poi a mali estremi estremi rimedi: su fs si possono fare i filmati del volo: basta riuscire ad estrapolarli dai dati di fs: da qualche parte vengono salvati, no?

Fai le cose troppo semplici....da programmatore ti dico che non Ŕ cosý semplice, prima di tutto fare noi un programma che catturi il video del volo occupando poco spazio implicherebbe un bel p˛ di cose no? Prima fra tutte la creazione di un formato video pi¨ compresso dell'mpg...se ci riuscissi non starei a usarlo qui ma lo venderei a qualcuno no? :wacko: sarebbe una bella invenzione. Stessa cosa per l'utilizzo dell'HW e della memoria...sarei geniale se ci riuscissi, ma di nuovo non starei a regalarlo in giro ma lo venderei....Magari si potrebbero mandare i video in streaming, ma ci vorrebbe qualcuno sempre disponibile a seguire i voli in diretta e poi che cavolo di connessione dovrebbe avere biagio per poter tenere online un server che riceve sempre video in streaming? Meglio di youtube a questo punto.
Va bene che siamo andati sulla luna (anche se non ne siamo ancora molto certi) ma il gioco vale veramente tutto questo lavoro e questa grande spesa di soldi?
Usare i dati dei video di FS non Ŕ possibile perchŔ i video di FS non sono veri video ma solamente una sequenza di coordinate e numero di giri del motore dell'aereo presi in tempi diversi. Il sim utilizza poi questi dati per "ricostruire" il volo, ma ovviamente tante cose vengono perse...


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: IG_P2874Rocca on June 28, 2007, 10:22:36 PM
Va bene. Io volevo il parere di un esperto e l'ho avuto: se tu programmatore mi dici che Ú una cosa troppo complicata e che Ú pi˙ grande delle tue capacitß non ho molte possibilitß: devo accettare la cosa. Comunque quella del video Ú la prima idea che mi Ú passata per la testa e mi Ú sembrata la pi˙ semplice, ma non Ú l'unica possibilitß, quella del video, no? Per esempio: come fa l'esaminatore a controllare se chi Ú sottoposto al check non combina pastrocchi? In un modo dovrß pur vedere cosa combina l'esaminando. Si potrebbe usare lo stesso metodo (ditemi voi quale: come ho giß detto non ne so molto sui check), oppure cento altri sistemi.
Non prendete la mia idea cosÝ come l'ho scritta: una cosa, per essere funzionante va prima pensata; poi andrß verificata e rielaborata tante altre volte: se questa storia del video non va bene se ne discute e si rielabora la soluzione migliore. I forum servono a questo, no?

A proposito di rielaborare le idee: Sante, tu mi pare di aver capito che sia d'accordo per rendere le emergenze pi˙ realistiche, ma che non ti vadano bene le sanzioni virtuali. Benissimo. Allora anzichÚ tenere i piloti a terra si puˇ trovare un'altra soluzione. Per esempio: si creano dei curriculum: oltre al libretto di volo ogni membro ha un curriculum virtuale in cui viene riportata tutta la sua carriera in MeridianaVirtual. In questo vengono annotati gli atterraggi d'emergenza e tutte le cose che riguardano la carriera: in base al curriculum si possono stilare classifiche (di qualsiasi genere, magari il miglior pilota dell'anno, come fanno in Top Gun) e premiare chi ha un buon curriculum, come succede a chi non prende mai una multa: ogni due anni senza sanzioni stradali aggiungono due punti bonus alla patente. Questa alternativa non prevede punizioni, ma solo elogi per i piloti migliori, cosa che dovrebbe stimolare ciascuno di noi a migliorarsi: essere premiati o comunque distinguersi per bravura Ú una bella soddisfazione, no?


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: Nico87 on June 28, 2007, 10:38:40 PM
Fare cosý andrebbe certo meglio. Cmq io lascerei lavorare Biagio a ig_v2 e vedremo cosa salterÓ fuori. :ph34r:


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: IG_P2874Rocca on June 28, 2007, 10:44:47 PM
Non dirmi che ig_v2 sta per Meridiana Virtual 2 - la vendetta????
Senza offesa per biagio ma io detesto i seguiti: di solito escono male: basti pensare ai seguiti nel cinema. Al 98% sono dei bidoni. Comunque aspettiamo di vedere cosa Ú in grado di fare biagio. Nel frattempo pensiamo a questo MeridianaVirtual. Suggerite, suggerite.


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: teosky on June 28, 2007, 10:54:30 PM
Quote
Quali procedure di emergenza?? Al momento attuale non sono previste procedure di emergenza ne in Flight Simulator (nemmeno nel nuovissimo Flight Simulator X - Professional Edition) ne in MeridianaVirtual.
No Nicky, hai frainteso quello che volevo dire... :rolleyes:
Io dicevo che si potrebbero pubblicare le procedure di emergenza che vengono usate da meridiana s.p.a. e poi, eventualmente, potrebbero essere richieste nei checks..... :blink: :angel: :coolsmiley:


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: soromax on June 28, 2007, 10:54:58 PM
Non dirmi che ig_v2 sta per Meridiana Virtual 2 - la vendetta????
Senza offesa per biagio ma io detesto i seguiti: di solito escono male: basti pensare ai seguiti nel cinema. Al 98% sono dei bidoni. Comunque aspettiamo di vedere cosa Ú in grado di fare biagio. Nel frattempo pensiamo a questo MeridianaVirtual. Suggerite, suggerite.

no no..aspetta un secondo adesso stai correndo un p˛ troppo! :unsure:
Meridiana Virtual Ŕ e sarÓ sempre Meridiana Virtual, non ci sono seguiti che tengano, solo aggiornamenti e miglioramenti per i virtual-piloti che ne fanno parte...il fatto che sia stato denominato IG_V2 Ŕ solo casuale, una comoditÓ per mettere a conoscenza gli utenti del lavoro che si sta portando avanti per aggiornare il sito..non esiste il seguito di niente: solo conferme di quello che Ŕ tuttora IG_V!


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: teosky on June 28, 2007, 10:56:50 PM
Quote
una comoditÓ per mettere a conoscenza gli utenti del lavoro che si sta portando avanti per aggiornare il sito..non esiste il seguito di niente!
..Ŕ possibile sapere in cosa consistono i miglioramenti? :coolsmiley: :coolsmiley: :coolsmiley:


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: IG_P1 on June 28, 2007, 11:54:57 PM
In cosa consistono? Lo vedrete...tempo al tempo. Ricordo per l'ennesima volta, si tratta sempre di un hobby per il quale non si guadagna neppure un centesimo, credimi si spendono ma non si guadagnano per cui abbiate pazienza, del resto IG_v da quando Ŕ nata Ŕ rimasta sempre solida e sulla cresta dell'onda a differenza di tante altre belle realtÓ che per svariati motivi sono decadute o sparite...se fosse per me ogni giorno vi proporrei una novitÓ, un'aggiornamento ma ognuno di noi una volta spento il proprio pc ha una vita davanti a se, fatta di famiglia, amici, altri hobby...il LAVORO/STUDIO...insomma quando siamo quý godiamocela e non facciamo i soliti italiani che stanno sempre a criticare...quý non Ŕ nemmeno il caso di dire "accontentiamoci" dato che di materiale ce ne parecchio  ;)

 :mellow: :angel:


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: teosky on June 29, 2007, 12:05:12 AM
No no, io non volevo criticare niente e nessuno, avevo solamente chiesto se era possibile venire a conoscenza degli aggiornamenti che verranno appplicati, ma sapr˛ aspettare... :ph34r: :rolleyes:

Saluti!!! :mellow:


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: Nico87 on June 29, 2007, 12:18:48 PM
Quote
Comunque aspettiamo di vedere cosa Ú in grado di fare biagio

Non hai bisogno di aspettare. Il bellissimo sito di Meridiana Virtual che tu visiti tutti i giorni, forum compreso, Ŕ opera sua. Mi pare che abbia dimostrato senza dubbio le sue capacitÓ.


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: IG_P2874Rocca on June 29, 2007, 11:30:01 PM
BŔ, io pensavo lo avesse fatto IG_P1 con l'aiuto di qualche amico, non biagio.
Comunque, con tutto il rispetto che merita, IG_P1, dicendo tempo al tempo le cose non arrivano mai: lo staff risulta in organizzazione da quattro mesi (per quanto ne so da quando mi sono iscritto io), e nemmeno dei check, che da aprile "dovrebbero essere ripristinati a breve", non c'Ŕ pi¨ traccia. Quanto ci vuole ancora? Siamo tutti molto impazienti  :knuppel2:


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: Sante on June 29, 2007, 11:43:53 PM
BŔ, io pensavo lo avesse fatto IG_P1 con l'aiuto di qualche amico, non biagio.
Comunque, con tutto il rispetto che merita, IG_P1, dicendo tempo al tempo le cose non arrivano mai: lo staff risulta in organizzazione da quattro mesi (per quanto ne so da quando mi sono iscritto io), e nemmeno dei check, che da aprile "dovrebbero essere ripristinati a breve", non c'Ŕ pi¨ traccia. Quanto ci vuole ancora? Siamo tutti molto impazienti  :knuppel2:

Nicola... riorganizzare interamente una VA non Ú cosa semplice... i vari messaggi che Pietro ha postato nel Forum dando indicazioni "future" sull'organizzazione di IG_V devono servire quale ricordo per l'utenza che comunque ci sono dei lavori in corso; non Ú che dall'oggi al domani le cose si dicono e si fanno... occorre pazienza, rispetto per chi, a scapito del tempo libero che potrebbe dedicare alla famiglia o agli interessi personali, invece si prodiga nel tentare di fornire un servizio free sempre pi¨ professionale...  :blink:


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: cristian on June 30, 2007, 10:54:09 AM
hai detto bene siamo tutti impazienti ma non tutti per˛ stiamo li a lagnarci e a chiedere sempre a che punto stiano i lavori io sarei il primo ad essere stracontento per il nuovo sito di IG_V ma bisogna avere pazienza,roma non Ŕ stata costruita in un giorno,e il tempo libero di ognuno e quello che Ŕ :-\


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: IG_P2874Rocca on June 30, 2007, 11:17:13 AM
Infatti nessuno "sta li a lagnarsi". Credo che entrambi non abbiate colto il senso ironico che cercavo di dare a quell'intervento.
Comunque, tornando al discorso orginale, ripropongo l'idea riguardante le emergenze simulate, modificata in base alle opinioni raccolte, espressa sotto forma di esempio, come nella prima "stesura".

Premetto che per realizzare questa idea Ŕ necessario aggiungere, oltre al libretto di volo virtuale, un curriculum virtuale per ogni membro di MeridianaVirtual.

- IG_P...(uno a caso) ha un'emergenza in un volo prenotato sul Timetable di MeridianaVirtual, ed esegue un atterraggio d'emergenza in un aeroporto diverso dalla destinazione e dall'alternato.
- Nel QTB viene riportato quanto accaduto, segnalando l'aeroporto dove si Ŕ atterrati, la natura dell'emergenza e cosa Ŕ stato eseguito dal comandante per far fronte al problema.
- MeridianaVirtual analizza il QTB e decide di approfondire.
- Su richiesta della compagnia, il pilota invia tramite e-mail la descrizione completa dell'accaduto, inserendo tutti i dettagli che per motivi di spazio non ha potuto scrivere nel QTB.
- La compagnia, in base a quanto appreso, si arroga il potere di decidere se aggiungere un'annotazione sul curriculum del pilota, riguardo l'accaduto.


Non Ŕ obbligatorio per la compagnia chiedere l'invio dei dettagli tramite posta elettronica: Ŕ a discrezione di chi gestisce il singolo caso.

L'amministrazione della compagnia pu˛ delegare tutti i membri di MeridianaVirtual che abbiano superato le 500 ore di volo (cioŔ solo i Comandanti Senior). Il membro scelto dall'amministrazione (uno a caso, con lo stesso criterio della scelta dei supplenti nelle scuole) si occupa di richiedere, se necessario, i dettagli dell'emergenza (diciamo un "rapporto completo") e di decidere se far emergere la cosa nei curriculum: nel caso prepara personalmente l'annotazione per il curriculum e la invia all'amministrazione, che provvederÓ a trascrivere ufficialmente nel curriculum.

NON SONO PREVISTE PUNIZIONI PER I PILOTI: L'ANNOTAZIONE NEL CURRICULUM NON E' DA CONSIDERARSI UNA PUNIZIONE.

Infatti nel curriculum potrebbe essere deciso di scrivere che il pilota Ŕ stato brillantemente in grado di gestire l'emergenza, perci˛ ci sarebbe solo da essere contenti (questo inoltre stimola il pilota ad esercitarsi programmando emergenze, per far in modo che nel suo curriculum compaiano note positive.

NEL CURRICULUM POSSONO COMPARIRE VELATE NOTE NEGATIVE, MA NON ESPLICITE CRITICHE.

I curriculum vengono azzerati annualmente: l'ultimo giorno dell'anno viene premiato il miglior pilota, in base a quanto scritto durante tutto l'anno ne curriculum: Ŕ una soddisfazione che il migliore di noi si meriterebbe, no?

Mi sembra di aver trovato un compromesso comune: nessuna punizione, come voleva Sante, e nessun video come molti di voi hanno ritenuto impossibile. Cosa ne pensate? Continuate a scrivere le vostre opinioni: cercher˛ di adattare in base a ci˛ che scriverete.


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: Luca on June 30, 2007, 03:26:46 PM
Forse mi sono perso qualche pezzo, ma il tipo di emergenza/abnormal chi la deciderebbe?

Quote
L'amministrazione della compagnia pu˛ delegare tutti i membri di MeridianaVirtual che abbiano superato le 500 ore di volo (cioŔ solo i Comandanti Senior). Il membro scelto dall'amministrazione (uno a caso, con lo stesso criterio della scelta dei supplenti nelle scuole) si occupa di richiedere, se necessario, i dettagli dell'emergenza (diciamo un "rapporto completo") e di decidere se far emergere la cosa nei curriculum: nel caso prepara personalmente l'annotazione per il curriculum e la invia all'amministrazione, che provvederÓ a trascrivere ufficialmente nel curriculum.

Non volermene, ma come si fa a valutare le capacitÓ di un pilota virtuale, tramite un rapporto scritto da lui stesso? E' come se facessi un compito in classe e me lo correggo da solo. O no?



Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: IG_P1 on June 30, 2007, 03:59:12 PM
Nicky, ho letto il tuo mess. privato e ne terr˛ conto... :rolleyes:

 :mellow: :angel:


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: IG_P2874Rocca on June 30, 2007, 09:03:36 PM
A IG_P1 grazie.

No, non Ŕ la stessa cosa: facendo questo paragone, sarebbe come se tu facessi un compito in classe e ti chiedessero di raccontare come Ŕ andata: tu diresti che ti sembra andata bene, altrimenti se pensassi il contrario avresti scritto risposte diverse. O no?

Come si fa a valutare le capacitÓ di un pilota con un rapporto scritto da lui stesso? Non si pu˛. Infatti quella non Ŕ una vera Ŕ propria valutazione. Per la stessa ragione: come facciamo a sapere se uno di noi, anzichŔ fare i voli e poi spedire i QTB, prenota e spedisce solo per accumulare ore di volo e magari non tocca Flight Simulator da settimane? Non possiamo, ma dobbiamo riporre fiducia nel buonsenso di ciascuno di noi: se ci iscriviamo lo facciamo per avvicinarci alla realtÓ di Meridiana, e cerchiamo di farlo con coscienza. Se qualcuno prova divertimento a truccare le ore di volo affari suoi: a noi non arreca danni, peggio per lui.
Nel caso delle emergenze ci fideremo come facciamo con i QTB, "presupponendo" che ciascun si prenda la propria responsabilitÓ.
Nessuno ha da temere sanzioni, perchŔ non sono previste nel mio progetto, perci˛ nessuno ha motivo di mentire, anche perchŔ tutti credono di fare la cosa giusta, quando pilotano. Non hanno motivo di sentire il bisogno di barare.

Infine concludo precisando che nel rapporto il pilota non deve scrivere le sue opinioni o scrivere giustificazioni per quello che ha eseguito, non deve scrivere cose tipo "ho fatto questo perchŔ second me.....", ma bisogna limitarsi a scrivere, molto schematicamente "Ŕ accaduto questo e perci˛ ho fatto quest'altro", spiegando in cosa consistono "questo" e "quest'altro". Non so se ho reso bene l'idea. Comunque se hai altre perplessitÓ fammi sapere: lo dico a te e a tutti coloro a cui sfugge qualcosa.
Domandare Ŕ lecito (come dice viratadiprocedura). Rispondere lo Ŕ altrettanto (come dico invece io ^-^). Bye.


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: IG_P2874Rocca on June 30, 2007, 09:05:34 PM
Aggiungo a quanto scritto prima.

Forse mi sono perso qualche pezzo, ma il tipo di emergenza/abnormal chi la deciderebbe?

Cosa intendi dire??? Non Ŕ molto chiaro.


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: Luca on June 30, 2007, 09:45:41 PM
D'accordo su quanto scrivi, ma ad un certo punto dici: "l'ultimo giorno dell'anno viene premiato il miglior pilota, in base a quanto scritto durante tutto l'anno ne curriculum".
Non capisco come si faccia a premiare il "miglior pilota", avendo a disposizione cosý pochi elementi!
Quote
ma bisogna limitarsi a scrivere, molto schematicamente "Ŕ accaduto questo e perci˛ ho fatto quest'altro", spiegando in cosa consistono "questo" e "quest'altro"
Nella realtÓ se hai un emergenza la prima cosa da fare (oltre a continuare a tenere dritto l'aereo e navigare) Ŕ prendere il booklet e leggerlo.
Ora, la descrizione di cosa si fa, secondo me non Ŕ altro che una ripetizione di quanto scritto sul booklet, in quanto non c'Ŕ niente da inventarsi, perchŔ Ŕ tutto scritto.
L'unica parte su cui, il pilota pu˛ fare la differenza, rispetto ad un altro, Ŕ nell'handling della macchina in una avaria. Ti faccio un esempio: come faccio io a capire in una one engine out come Ŕ stata la conduzione, come hai reagito, quanto tempo hai impegato a risolvere l'avaria e se hai rispettato le tolleranze previste?
E' questo che non mi torna.

Comunque, la proposta Ŕ stata fatta, vediamo Pietro & C. cosa decidono.

Ciao


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: IG_P2874Rocca on June 30, 2007, 10:27:50 PM
Allora, vediamo di metterci d'accordo: uno mi di dice che Ŕ troppo simile alla realtÓ e troppo difficile, e che le punizioni proposte per rendere pi¨ realistico sono una seccatura, io modifico di conseguenza e poi mi dite tutto il contrario??  :o
Nel curriculum non avresti pochi elementi, perchŔ non ci sarebbero solo le note riguardanti le emergenze affrontate: se uno non ne becca neanche una cosa fa? Ha un curriculum vuoto? :unsure:
No, nel curriculum ci sarebbe tutto: le ore di volo, le emergenze (se preferite potrebbe risultare se il pilota Ŕ stato precedentemente premiato come migliore dell'anno) e tante altre cose, che verranno stabilite "su misura".
Nel curriculum non ci sarebbero scritti i rapporti redatti dal pilota: quelli servono solo per chiarire le idee agli incaricati della compagnia: nella realtÓ non perdono tempo a chiederti come la pensi riguardo cosa Ŕ successo: ti chiedono solo cosa Ŕ successo e come hai cercato di porre rimedio: le tue considerazioni personali non sono rilevanti.
Senza contare che ne in Flight Simulator che in MeridianaVirtual ci sono i Booklet, visto che non sono previste procedure d'emergenza. Solo in fs si fa u vago riferimento ai guasti (provocabili per esercitarsi), ma non alle procedure da seguire se questi si verificano.
L'idea alla base del mio progetto inizialmente era di creare procedure di emergenza in Meridiana Virtual il pi¨ simili possibile alla realtÓ, ma c'era chi sosteneva, a torto o a ragione (non entro nel merito), che la cosa avrebbe assunto un aspetto troppo complicato e severo, cosý l'obiettivo si Ŕ generalizzato un p˛: procedure un p˛ meno verosimili, nessuna sanzione e una gestione delle conseguenze pi¨ snella e semplice della realtÓ.

Mi pare di capire che ti trovi pi¨ in sintonia con il progetto iniziale, quello con le punizioni per i piloti negligenti e con la ripresa dell'intero volo.
Pur premettento che il filmato non Ŕ realizzabile in quanto richiederebbe organizzazione e innovazione al di la delle nostre capacitÓ di appassionati, hai per caso elaborato qualche teoria su un eventuale compromesso tra la vecchia proposta e quella attuale? Si accettano suggerimenti.


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: Luca on July 01, 2007, 01:34:27 AM
Quote
L'idea alla base del mio progetto inizialmente era di creare procedure di emergenza in Meridiana Virtual il pi¨ simili possibile alla realtÓ, ma c'era chi sosteneva, a torto o a ragione (non entro nel merito), che la cosa avrebbe assunto un aspetto troppo complicato e severo,
Confermo! Io sono del parere che fs non Ŕ fatto per simulare emergenze. Lo dici tu stesso: "su fs non Ŕ presente nessun booklet". Se ho una emergenza o procedura anormale, da qualche parte devo leggere la risoluzione, mica me la invento!  Ed Ŕ per questo che sono d'accordo con chi sostiene che la cosa sarebbe troppo complicata e severa!

Quote
Mi pare di capire che ti trovi pi¨ in sintonia con il progetto iniziale, quello con le punizioni per i piloti negligenti e con la ripresa dell'intero volo.
Assolutamente no! Le punizioni!?  :coolsmiley:
Quote
hai per caso elaborato qualche teoria su un eventuale compromesso tra la vecchia proposta e quella attuale?
Come avrai capito, secondo me, le emergenze su fs, hanno poco senso.
Io direi di aspettare i nuovi check....magari fatti ai piloti in modo random... :knuppel2:


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: IG_P2874Rocca on July 01, 2007, 09:46:12 AM
L'attuale Flight Simulator Ŕ imcompleto per quanto riguarda le emergenze: si possono creare, provocando guasti per simularle, ma non non sono previste procedure nell'ATC.
Tuttavia, essendo obiettivo di MeridianaVirtual rendere la simulazione sempre pi¨ somigliante alla realtÓ, ho pensato che fosse possibile far tenere in considerazione le emergenze su questo sito.
Comunque non Ŕ questione di inventare procedure, ma Ŕ questione di esperienza e buonsenso: se, per esempio, nei serbatoi dell'ala destra Ŕ insolitamente finito il carburante Ŕ abbastanza semplice e logico cercare di trasferirne dagli altri serbatoi per bilanciare ed equilibrare il peso. Un buon pilota sa cosa fare senza bisogno di rileggersi tutte le procedure, senza inventarsele.
E poi, se proprio vuoi avere dei riferimenti scritti, i booklet potrebbero essere creati in meridianavirtual e potrebbero essere messi a disposizione dei piloti virtuali insieme ai piani di volo, scaricabili per i QTB.
Poi non riesco proprio a capire cosa intendi per "procedura anormale": le procedure sono, in un certo senso,  le regole stabilite dagli enti dell'aviazione, cioŔ ti dicono come devi appunto "procedere". Una procedura anormale, scusa, ma non ha un granchŔ di senso.
Inizialmente altre persone ritenevano le punizioni troppo severe e complicate, ma non l'intera idea di simulare le conseguenze di un'emergenza in una compagnia aerea. Se hai letto tutto dal primo intervento che ho scritto avrai sicuramente letto che l'idea di sostituire le punizioni con i curriculum ed eventualmente premiare i piloti andava bene per chi non era d'accordo con le punizioni.

Davvero non ti capisco: se il tuo obiettivo, come per tutti in questa compagnia, Ŕ avvicinarti alla realtÓ del volo tramite la simulazione, non capisco perchŔ non ti vadano bene le emergenze: nella realtÓ le emergenze ci sono e ci saranno sempre, anche se con il progresso tecnologico si presume che saranno sempre pi¨ rare e gestibili, ma non si possono cancellare per sempre solo perchŔ a te non stanno bene: se si potesse risolvere le cose in questo modo non esisterebbero neanche guerre, terroristi e tante cose che a noi non piacciono.
Bisogna accettare il fatto che le emergenze capitano, e se ci si vuole avvicinare alla realtÓ, secondo me, simularle in meridiana virtual Ŕ il modo migliore di prenderne atto.

Comunque stavo pensando che i check sono adattabili all'idea dei curriculum: nei curriculum possono anche risultare gli esiti dei check e ci˛ che ne Ŕ conseguito. Come vedi c'Ŕ tanta roba che si pu˛ mettere nei curriculum. Ti assicuro che non si tratta di pochi elementi.


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: RedFalcon on July 01, 2007, 10:05:12 AM
Boh, insomma: non Ú detto che debba essere per forza FRAPS. Potrebbe essere qualche altro programma, magari creato apposta per questo, se qualcuno ci riesce, che abbia meno pretese in termini di spazio, memoria e complessitß dell'invio. Insomma: andiamo sulla Luna e non siamo in grado di filmare un volo simulato. E poi a mali estremi estremi rimedi: su fs si possono fare i filmati del volo: basta riuscire ad estrapolarli dai dati di fs: da qualche parte vengono salvati, no?

Comunque mi potreste spiegare come funzionano le emergenze nei check e in generale come si fanno i check? quando mi sono iscritto non c'erano giß pi˙.

IG_P1: quando li facciamo tornare questi check? :knuppel2:

In fsx si possono salvare i voli e farne il replay. Inoltre FSX simula le avarie allo stesso modo di FS2k4 con l'aggiunta in + dell'aspetto grafico. Sempre parlando di FSX mediante l'SDK si possono creare dei programmini ad hoc per simulare tutto il simulabile... :rolleyes:


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: RedFalcon on July 01, 2007, 10:10:03 AM
Quote
Boh, insomma: non Ú detto che debba essere per forza FRAPS. Potrebbe essere qualche altro programma, magari creato apposta per questo, se qualcuno ci riesce, che abbia meno pretese in termini di spazio, memoria e complessitß dell'invio. Insomma: andiamo sulla Luna e non siamo in grado di filmare un volo simulato. E poi a mali estremi estremi rimedi: su fs si possono fare i filmati del volo: basta riuscire ad estrapolarli dai dati di fs: da qualche parte vengono salvati, no?

Fai le cose troppo semplici....da programmatore ti dico che non Ŕ cosý semplice, prima di tutto fare noi un programma che catturi il video del volo occupando poco spazio implicherebbe un bel p˛ di cose no? Prima fra tutte la creazione di un formato video pi¨ compresso dell'mpg...se ci riuscissi non starei a usarlo qui ma lo venderei a qualcuno no? :wacko: sarebbe una bella invenzione. Stessa cosa per l'utilizzo dell'HW e della memoria...sarei geniale se ci riuscissi, ma di nuovo non starei a regalarlo in giro ma lo venderei....Magari si potrebbero mandare i video in streaming, ma ci vorrebbe qualcuno sempre disponibile a seguire i voli in diretta e poi che cavolo di connessione dovrebbe avere biagio per poter tenere online un server che riceve sempre video in streaming? Meglio di youtube a questo punto.
Va bene che siamo andati sulla luna (anche se non ne siamo ancora molto certi) ma il gioco vale veramente tutto questo lavoro e questa grande spesa di soldi?
Usare i dati dei video di FS non Ŕ possibile perchŔ i video di FS non sono veri video ma solamente una sequenza di coordinate e numero di giri del motore dell'aereo presi in tempi diversi. Il sim utilizza poi questi dati per "ricostruire" il volo, ma ovviamente tante cose vengono perse...

Nico ma intendi salvare il volo in modalitÓ video tipo Fraps? Non Ŕ necessario!!!!
Come le normali scatole nere, il volo viene salvato in termini di dati e parametri ... ci˛ Ŕ pi¨ facile farlo mediante un prg che usi l'SDK di FSX ( a cui sto lavorando in modo progettuale ... ) Bye...


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: Nico87 on July 01, 2007, 10:14:29 AM
BŔ Nicky intendeva fare un video dov esi vedesse tutto....


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: IG_P2874Rocca on July 01, 2007, 10:18:12 AM
Mi stai dicendo che Ŕ possibile realizzare dei video cosý come gli ho pensati nella prima stesura della mia idea?
Comunque io non ho preferenze particolari per il formato e il programma per il video: mi Ŕ stato detto che sono realizzabili solo con FRAPS, ma che comunque occupavano troppo e pertanto non potevano essere inviati. Ma se esistono altri sistemi migliori per fare i video, come speravo io, ben vengano. Qualunque sia il sistema per realizzarli per me va alla grande. Che te ne pare, in generale, della mia idea su queste emergenze? Grazie mille per esserti unito al dibattito.


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: Luca on July 01, 2007, 10:45:48 AM
Quote
Comunque non Ŕ questione di inventare procedure, ma Ŕ questione di esperienza e buonsenso: se, per esempio, nei serbatoi dell'ala destra Ŕ insolitamente finito il carburante Ŕ abbastanza semplice e logico cercare di trasferirne dagli altri serbatoi per bilanciare ed equilibrare il peso.


1░ In volo non Ŕ possibile fare travasi di carburante (MD80)
2░ Se il tuo problema Ŕ causato da una perdita di carburante, aprendo la crossfeed, ti perdi anche il carburante dell'altro serbatoio

Come vedi la logica, non porta molto lontano! Anzi a volte la logica ti farebbe fare esattamente il contrario di quanto scritto!

Quote
Un buon pilota sa cosa fare senza bisogno di rileggersi tutte le procedure, senza inventarsele.

Un buon pilota sa dove trovare la procedura e come leggerla. Magari la sa anche a memoria, ma la procedura va letta riga per riga.
Ti ricordo che in un check al simulatore reale, se non leggi il booklet durante una abnormal/emergency, ti bocciano immediatamente, perchŔ si dimostra di non aver capito niente di come funzionano le cose!

Quote
Poi non riesco proprio a capire cosa intendi per "procedura anormale": le procedure sono, in un certo senso,  le regole stabilite dagli enti dell'aviazione, cioŔ ti dicono come devi appunto "procedere". Una procedura anormale, scusa, ma non ha un granchŔ di senso.

Le linee guida delle procedure sono date dalla casa costruttrice, poi la compagnia pu˛ rivedere alcune cose, per esempio pu˛ inserire memory items.
Il booklet Ŕ diviso in procedure anormali e di emergenza
Le abnormal sono procedure di avaria meno gravi delle emergency, dove per˛ possono comunque esserci memory items (un po' di tempo fa in IG Ŕ stato rivisto il booklet, quindi i memory items sono stati ridotti molto).

Quote
Davvero non ti capisco: se il tuo obiettivo, come per tutti in questa compagnia, Ŕ avvicinarti alla realtÓ del volo tramite la simulazione, non capisco perchŔ non ti vadano bene le emergenze:

Forse non sono stato chiaro. Le emergenze non mi vanno bene, perchŔ simuleresti una cosa completamente diversa e non realistica.
Quello che ti voglio dire Ŕ che simulare un emergenza in fs, non Ŕ come fare un volo, seguire la sid, fare la star, dirottare magari perchŔ non ho le minime. Per questo fs funziona egregiamente, ma non per le emergenze!
Questo sempre secondo il mio parere.  ;)


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: IG_P2874Rocca on July 01, 2007, 11:15:29 AM
Si, vabbŔ: la procedura teoricamente va letta riga per riga, ma voglio vedere se nella realtÓ uno sta a perdere tempo a leggere una cosa che sa comunque a memoria mentre stanno precipitando: io credo che i piloti cercherebbero di stabilizzare l'aereo, anzichŔ crucciarsi sulle procedure anormali.

Comunque mi devi spiegare perchŔ simulerei una cosa completamente diversa: se un pilota Ŕ in grado di gestire bene un'emergenza e salva la vita a molti passeggeri (e anche l'aeromobile) questo compare positivamente nel suo curriculum e viene premiato dalla compagnia. Hai mai sentito parlare dell'incidente delle Azzorre? Un A330 (mi pare Air Madrid) aveva un tubo del carburante diverso: era stato montato due giorni prima, durante la revisione, un tubo simile, ma di un aereo dverso: il tubo non era compatibile con una guarnizione e hanno perso il carburante dell'ala destra. Ai piloti risultava che dai serbatoi di destra sia stato consumato tutto il carburante e hanno cercato di trasferire il carburante dall'ala sinistra (Ŕ a questo che mi riferivo con il travaso di carburante. Magari non Ŕ possibile nell'80, ma in altri aerei si). Nel frattempo, senza carburante, il motore numero due si Ŕ spento. Purtroppo i piloti, ignari, cercando di eseguire il travaso hanno buttato via dalla falla anche il carburante dell'ala sinistra, che si svuot˛: si spense anche il motore numero uno e il velivolo Ŕ rimasto per 42 minuti in volo come un aliante. Nonostante le scarsissime possibilitÓ di successo i piloti sono riusciti a far atterrare l'aereo in un aeroporto delle Azzorre.
Considerando la difficoltÓ dell'impresa, che tutti ritennero impossibile (ovviamente c'Ŕ chi parl˛ di miracoli o cose del genere), l'equipaggio Ŕ stato ricoperto di premi ed elogi. Perci˛ non mi sembra cosý strano che simulando un'emergenza, se un pilota si Ŕ dimostrato all'altezza dell situazione, venga lodato dalla compagnia.


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: Luca on July 01, 2007, 11:46:36 AM
Quote
Si, vabbŔ: la procedura teoricamente va letta riga per riga, ma voglio vedere se nella realtÓ uno sta a perdere tempo a leggere una cosa che sa comunque a memoria mentre stanno precipitando: io credo che i piloti cercherebbero di stabilizzare l'aereo, anzichŔ crucciarsi sulle procedure anormali.
Infatti!! Il CM1 si occupa di: AVIATE and NAVIGATE, mentre il CM2 si occupa di PROCEDURE, quindi lettura del booklet.
Il crash landing infatti, buona parte Ŕ memory items!, ma stiamo parlando di crash landing che non Ŕ una emergenza da poco!


Miglior esempio non potevi trovare!! Il Comandante dell'A330 Air Transat Ŕ stato lodato per aver portato a terra senza danni l'aereo in two engine flameout, cosa mai successa prima, ma non certo per la gestione dell'emergenza. Nelle conclusioni del rapporto si dice: "The flight crew did not recognize that a fuel leak situation existed and carried out the fuel imbalance procedure from memory, which resulted in the fuel from the left tanks being fed to the leak in the right engine".

From memory -> errore, cioŔ come ho cercato di spiegarti prima.

Comunque, io credo di aver detto tutto. Vediamo cosa si pu˛ implementare di quanto hai proposto.



Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: IG_P2874Rocca on July 01, 2007, 12:20:19 PM
Il Comandante dell'A330 Air Transat Ŕ stato lodato per aver portato a terra senza danni l'aereo in two engine flameout, cosa mai successa prima, ma non certo per la gestione dell'emergenza.

Secondo me ti sei contraddetto: se Ŕ riuscito ad atterrare senza danni (a dir la veritÓ sono esplose atterrando tutte gli penumatici. Il che fu una fortuna perchŔ le ruote hanno creato molto pi¨ attrito e hanno contribuito alla franata: diversamente sarebbe finito fuori pista, in mare, perchŔ atterro veloce) vuol dire che Ŕ riuscito a gestire l'emergenza: non ha nessun senso dire che Ŕ stato premiato perchŔ ha portato a terra l'aereo ma non per la gestione dell'emergenza. Te ne rendi conto, vero??
Quel pilota Ŕ stato premiato per aver brillantemente gestito l'emergenza, infatti, essendo riuscito a tenere tutto sotto controllo, Ŕ riuscito ad atterrare: l'atterraggio Ŕ stato una conseguenza della buona gestione dell'emergenza, perci˛ ci˛ che hai detto, a mio dire, non ha molto senso.

Comunque quella storia del booklet dipende dal tipo di emergenza: se si verifica un'emergenza molto grave credo che anche il primo ufficiale abbia il suo bel da fare e di certo non avrebbe tempo nemmeno lui per leggere le procedure.


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: Luca on July 01, 2007, 12:29:54 PM
Quote
Comunque quella storia del booklet dipende dal tipo di emergenza
Boh! Avranno cambiato il booklet in questi giorni allora!  ;)


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: viratadiprocedura on July 01, 2007, 12:39:10 PM

Quel pilota Ŕ stato premiato per aver brillantemente gestito l'emergenza, infatti, essendo riuscito a tenere tutto sotto controllo, Ŕ riuscito ad atterrare: l'atterraggio Ŕ stato una conseguenza della buona gestione dell'emergenza, perci˛ ci˛ che hai detto, a mio dire, non ha molto senso.


C'Ŕ scritto nel rapporto ufficiale...non se l'Ŕ inventato Luca...il pilota Ŕ stato molto molto abile e competente nel portare gi¨ l'aereo...ma ha evidentemente sbagliato qualcosa nella gestione: ha travasato carburante da un serbatoio funzionante ad uno guasto...

detto ci˛, cerchiamo di non criticare eccessivamente i vari interventi nel forum...cerchiamo invece di imparare qualcosa di nuovo  :ph34r:

ciao


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: Andrea1 on July 01, 2007, 12:58:24 PM
...Concordo :smitten:
Andrea- IG P2374


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: IG_P2874Rocca on July 01, 2007, 08:10:59 PM
Certo, dopo aver svolto le indagini si Ŕ capito che, essendoci una falla a destra, trasferendo il carburante era ovvio che anche quello di sinistra sarebbe andato perduto, ma questo il pilota non poteva immaginarlo: ha fatto la cosa pi¨ ovvia per bilanciare l'aereo: non poteva sapere cosa avrebbe provocato. Quando si rese conto dell'errore era troppo tardi. Ciononostante Ŕ stato in grado di rimediare, portando a terra l'aereo senza troppi danni (a parte gli pneumatici scoppiati, ma quello, ripeto, fu una fortuna).
Quote
Come vedi la logica, non porta molto lontano! Anzi a volte la logica ti farebbe fare esattamente il contrario di quanto scritto!
Non sono d'accordo: ci sono circostanze in cui le procedure possono ritorcersi contro. Se hai presente il Film "Rough Air - danger on fly 534" (che Ŕ basato su un incidente vero, visto che il video dell'incidente veramente accaduto si trova anche in internet) saprai certamente che se il comandante non avesse fatto atterrare l'aereo sarebbero morti tutti. Il pilota fu messo in congedo perchŔ aveva ignorato le istruzioni dell'ATC.
Non si pu˛ dire che la logica non porta lontano: ogni volta dipende dal singolo caso.

Comunque, tornando al discorso originale: Luca, abbiamo capito che a te non va bene l'idea riguardo le emergenze in MeridianaVirtual. Mi dispiace. Ormai Ŕ abbastanza chiaro. Adesso vorrei sentire anche altre persone: Andrea1, tu in generale cosa ne pensi? Hai suggerimenti? Mi servono le vostre opinioni.


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: Andrea1 on July 02, 2007, 07:25:57 PM
La logica Ŕ seguire le procedure previste nelle checklist. e nel QRH...(vedi le considerazioni finali dell'inchiesta).
Andrea - IG P2374


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: IG_P2874Rocca on July 03, 2007, 10:20:04 AM
VabbŔ, adesso lascia perdere l'inchiesta sull'Air Transat (mamma mia quanto Ŕ facile divagare :o).
Cosa ne pensi dell'idea di rendere pi¨ realistiche le emergenze su Meridiana Virtual?
Vale anche per te, ovviamente: avanti con i suggerimenti!! :ph34r:


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: Andrea1 on July 03, 2007, 09:39:22 PM
Penso che se bisogna rendere pi¨ realistiche le emergenze allora durante i normali "voli di linea" che facciamo a Meridianavirtual non dovrebbe accadere proprio nulla....nella realtÓ Ŕ rarissimo che capiti qualcosa proprio perchŔ gli aeroplani ed i relativi impianti hanno raggiunto livelli di affidabilitÓ altissimi...Ŕ per questo che nella realtÓ i piloti fanno dei chekride ogni sei mesi per imparare a gestire tutte le emergenze.....ci sono piloti che in 30 anni di carriera nella realtÓ non hanno mai sperimentato alcun problema durante i voli di linea....un mio amico pilota Md80 Alitalia mi diceva che un certo Comandante era considerato "sfigato" perchŔ in circa un anno e mezzo aveva avuto due "emergenze" motore (che poi magari erano semplicemente stalli del compressore)....
Se vuoi esercitarti nelle situazioni "abnormal" ti consiglio di farti delle sessioni specifiche dedicate suddividendole nei vari tipi di emergenza che puoi incontrare: avendo problemi con il failure generator del Md80 purtroppo non posso esercitarmi nelle emergenze con questo aereo (ma mi esercito regolarmente, almeno una volta al mese, su altri aerei di cui ho il "brevetto virtuale": B737PMDG, B747PMDG e 767 LDS) cmq ti consiglio (manuale alla mano, visto che bisogna seguire le checklist, sapere i memory items e conoscere le Standard Operations Procedures) almeno di provare quelle principali che potrebbero essere (vado un p˛ a ruota libera):
Engine failure on takeoff:
a) Before V1;
b) After V1,
c) After V2
d) riprovare la After V1 ma aggiungendo anche uno scenario con 26 kts di vento al traverso (naturalmente dalla parte il cui effetto "si somma" all'imbardata dovuta al motore in avaria)......
e) engine (or APU) fire
f) Proseguire la c) o la e) facendo un avvicinamento (e, se si Ŕ troppo alti per mantenere la quota con un motore solo, eseguire il "driftdown"), con un motore solo, magari alle minime di CatI (550 m di RVR e 200 ft di DH) naturalmente con...missed approach finale!
g) Cabin Altitude: c'Ŕ stata una decompressione esplosiva! Occorre scendere ad almeno 14000 ft perchŔ la "quota cabina" ha superato i 10.000 ft! (e tu sei a 33000 piedi);
h) Well wheel fire (incendio nel vano carrelli);
i) Loss of Both Generators;
j) Loss of an hydraulic system;
k) Jammed stabilizer or asymmetric flap (non so se il Maddog2006 lý pu˛ simulare):
l) fuel leak
ed in pi¨ potresti esercitarti in alcune manovre:
CatIII Ils Landing con riattaccata a 50 ft DH;
Steep turns (virate accentuate a 45░)
Rimesse dallo stallo
Rimesse da assetti inusuali ecc.
Spero di averti dato qualche idea...
Ciao
Andrea - IG P2374


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: IG_P2874Rocca on July 04, 2007, 06:58:47 PM
Grazie per i vari esempi di emergenza, tuttavia, pur risultando nuovo arrivato in meridiana virtual (perchŔ mi sono iscritto recentemente), ho un paio di anni di esperienza con Flight Simulator e ti assicuro che tutte quelle emergenze che hai suggerito le ho giÓ provate tutte. Non era esattamente il genere di suggerimento che mi aspettavo: non volevo delle idee su come esercitarmi individualmente nelle emergenze, ma volevo dei suggerimenti su come elaborare e definire questa idea, di modo da ottenere un progetto che piaccia a tutti, perci˛ ti richiedo: c'Ŕ qualche dettaglio che non ti va bene (che so, qualcosa del curriculum, dei premi annuali ai piloti pi¨ bravi...) e per il quale suggerisci alternative?

Grazie al cielo Ŕ rarissimo, altrimenti non credo che nemmeno la pi¨ ricca delle compagnie aeree a questo mondo si sarebbe salvata dal fallimento ;), ma ti sei dato la zappa sui piedi:
nella realtÓ Ŕ rarissimo che capiti qualcosa [...] un certo Comandante era considerato "sfigato" perchŔ in circa un anno e mezzo aveva avuto due "emergenze" motore
Per quanto sia raro, non Ŕ impossibile che accadano, infatti il tuo esempio del pilota "sfigato" che si Ŕ imbattuto in due emergenze in poco tempo sembrerebbe proprio darmi ragione.
Comunque non Ŕ detto che sia la stessa cosa: Ŕ rarissimo nella realtÓ, ma nel volo simulato Ŕ pi¨ frequente: considera che con fs volano tantissimi appassionati che comunque non sono capaci, almeno quando si Ŕ alle prime armi, di volare correttamente; e purtroppo non sempre Ŕ una questione di esperienza: purtroppo conosco persone che dopo anni di tentativi usano lo spostamento rapido per atterrare, perchŔ fanno sempre schiantare l'aereo sulla pista. Nel volo simulato, siccome non siamo tutti esperti, Ŕ molto meno raro, e poi appunto ognuno di noi otrebbe essere il prossimo sfigato a cui capitano due emergenze in breve tempo.
Pensa che l'anno scorso (allora prediligevo il B767 dell'Amercan Airlines) ebbi due emergenze in venti giorni senza che le impostassi io, infatti iniziai a pensare che il pc stesse delirando: nella prima emergenza si spalanc˛, non so come, un portello della stiva (avevo un 767 molto realistico) e mi comparve la scritta "FWD CARCO DOORS", ovviamente non si verific˛ una decompressione perchŔ credo che in fs non si possano neanche programmare problemi di pressurizzazione, per˛ il pc di bordo mi mostrava le conseguenzedi quella apertura anomala: perdita di quota (successivamente ripresi il controllo ma avevo difficoltÓ a tenerlo e dovetti stabilizzarmi a FL2000) e un consumo di carburante pi¨ rapido del previsto.
Nella seconda emergenza visualizzavo un consumo anomalo del carburante come nella prima, solo che il portello della stiva era chiuso.


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: 3074 on September 10, 2007, 02:21:54 PM
Torno a bomba sull'esempio dell'incidente reale: bravo il pilota far atterrare un aereo in condizioni critiche... causate da lui! Se non avesse trasferito il carburante precipitosamente all'altro serbatoio non avrebbe avuto un dublice flameout, bensý uno. Se avesse rispettato la procedura avrebbe salvato il carburante in un'ala tenendo almeno un motore in funzione. Se vedi che il carburante scende troppo velocemente prima di tutto cerchi di accertarne la causa. Chiudendo la x-feed avrebbe notato che perdeva da solo un'ala.
Per le procedure d'emergenza ebbene, non hai notato che tutto il forum pi¨ o meno ha cercato di farti capire che Ŕ una cosa eccessivamente complicata e "non reale" ? Uso Fs passenger che simula anche avarie "random" a sorpresa e mi sono trovato a 600 piedi dopo il decollo con un flame out in un md-80 per colpa di un uccello.... Sono caduto come un pero. Con lo stesso mi si sono ghiacciati i flaps e nono dovuto atterrare con i flaps a zero... Sono andato lungo. Sono atterrato senza carrelli un paio di volte, i passeggeri si sono sempre salvati. Sono atterrato con un motore in meno a pisa, tutti bene.
Giusto perchŔ Ŕ un simulatore!
Intanto ti dico che la percentuale di incidenti gravi nelle compagnie IATA Ŕ di 0,2 o simile per milione di voli.
Quindi "hai voglia" prima che accada qualcosa! Certo se voli con qualche compagnia Russa o del CSI, le cose si complicano!
Altra cosa che voglio precisare: Mettere una "corte" a giudicare i piloti virtuali meridiana sarebbe come impedire ai principianti di volare su IVAO.  Il premio diamolo a chi insegna di pi¨ ed Ŕ pi¨ disponibile invece che al pilota che non casca.
Non ci sono i mezzi per simulare realisticamente incidenti che realisticamente non avvengono.
Vuoui simulare davvero? Allora sali sul tuo simulatore almeno 40 min. prima della partenza, stai sul simulatore almeno 8h al giorno, parti da firenze, vai a olbia, mangiati un panino, parti per londra e poi torna a firenze. Fallo per un milione di volte ed avrai 0,6% di possibilitÓ che ti si spenga un motore!
Cheers

Gino L. Patrassi
IG_P3074
MD-82 A319 certified "pippa"



Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: IG_P591 on September 10, 2007, 04:35:42 PM
Durante le emergenze col cavolo che vai a logica  :P
Segui il booklet e lo esegui come se fosse la bibbia!

Ti faccio io un esempio.
In un motore alternativo (4 tempi) a elica se sei a terra e vedi uscire fiamme dal motore che fai?
a. spegni il motore e scappi!
b. dai manetta come un pazzo!

Se hai scelto a... BEEEEEEP  SBAGLIATO!!!  :wacko:
Devi dare manetta perchŔ cosý aumenti il flusso d'aria sulle fiamme che pu˛ spegnere l'inizio dell'incendio.

PerchŔ la logica ti tiri fuori da brutte situazioni deve essere una logica di comprovata esperienza. Se sei dotato di una logica "alle prime armi" allora farai inevitabilmente l'opposto  :rolleyes:
Tu come fai a sapere che tipo di logica hai? Non lo sai finchŔ non ne passi tante e ne esci sempre fuori. Solo allora puoi cominciare a fidarti della logica  :ph34r:


Title: Re: Emergenze pi˙ realistiche? Forse si puˇ.
Post by: Luca on September 10, 2007, 05:35:02 PM
Quote
Ti faccio io un esempio.
In un motore alternativo (4 tempi) a elica se sei a terra e vedi uscire fiamme dal motore che fai?
a. spegni il motore e scappi!
b. dai manetta come un pazzo!

Ottimo esempio!  :ph34r: