Welcome, Guest. Please login or register.
News: Aggiornato il timetable. Presenti tutti i voli operati dal Gruppo Meridiana.
Go to main Meridiana fly Virtual WebSite
Pages: 1 [2] 3 4   Go Down
  Print  
Author Topic: atterraggi lunghi con md 2006  (Read 31863 times)
Alcamirrk
Guest
« Reply #20 on: July 06, 2007, 10:17:02 AM »

Beh,ovvio che si sconnette l'AP,con la modalità autoland disinserita non atterra da solo....io davo per scontato che questo venisse fatto..generalmente io l'Ap lo stacco ai 1000 piedi..
Logged
IG_P2874Rocca
Guest
« Reply #21 on: July 06, 2007, 07:20:50 PM »

Mah..io non sono un gran pilota ma questa mi fa proprio riflettere...come è possibile consigliare una cosa del genere?

Nemmeno io sono un gran pilota: pensavo che i freni di parcheggio, non avendo la funzione di rallentare ma di fare in modo che l'aereo non si muova per i fatti suoi una volta che viene fermato, fossero diversi dai freni "normali". Comunque io non ho il 2006: nel 2004, che a questo punto deduco sia meno realistico, questa pessima manovra funziona (so che è una manovra impensabile, ma a mali estremi... con il 2004 funge).

Altro che gestione delle emergenze......  Sad

No comment sul fatto che, oltre a essere un tantino poco simpatica, la tua frase risulta del tutto inappropriata. Per dirla in termini più semplici: non c'entra nulla: un conto è far scoppiare i freni di parcheggio, un'altra è proporre di rendere più realistico il nostro sito.
Comunque, se proprio ci tieni a metterla in questi termini, mi dai ragione: è settimane che sostengo il fatto che, essendoci molti appassionati inesperti, in MeridianaVirtual le emergenze sono più probabili e che perciò bisognava integrare il sito con delle procedure apposite, perciò come puoi ben vedere la mia idea risulta essere pensata per persone che, me per primo, causerebbero un'emergenza facendo scoppiare i freni di parcheggio.
Logged
soromax
Guest
« Reply #22 on: July 06, 2007, 07:47:40 PM »

Nemmeno io sono un gran pilota: pensavo che i freni di parcheggio, non avendo la funzione di rallentare ma di fare in modo che l'aereo non si muova per i fatti suoi una volta che viene fermato, fossero diversi dai freni "normali". Comunque io non ho il 2006: nel 2004, che a questo punto deduco sia meno realistico, questa pessima manovra funziona (so che è una manovra impensabile, ma a mali estremi... con il 2004 funge).

Perdonami, ma il tuo stile rasenta la classica arrampicata sugli specchi...basta ammettere che hai consigliato una procedura non corretta, non reale, che ci starebbe bene solo ed esclusivamente a livello di "barzelletta": il problema dell'utente, la difficoltà a fermare l'aereo negli spazi determinati, era chiaro, e in molti hanno proposto le possibili cause e le relative soluzioni, tutte coerenti con le normali procedure come da manuale operativo, fatta eccezione la tua.
Ora tutti sappiamo che i freni di parcheggio si mettono quando l'aereo è fermo ai blocchi...non sicuramente per fermare la corsa di atterraggio e arrestare l'aereomobile nel minor spazio possibile, questo non è possibile farlo, o meglio è possibile perchè alla fine si gioca, in nessun tipo di aereo, indipendentemente dal fatto che tu abbia il Maddog 2004, il Maddog 2006, o il Cessna 172 di default: la morale è che quando una persona "pensa" e non è certa delle considerazioni che propone, è meglio che stia a leggere e imparare.....


No comment sul fatto che, oltre a essere un tantino poco simpatica, la tua frase risulta del tutto inappropriata. Per dirla in termini più semplici: non c'entra nulla: un conto è far scoppiare i freni di parcheggio, un'altra è proporre di rendere più realistico il nostro sito.

Come non c'entra niente, consigli l'implementazione delle emergenze nei voli fatti dalla compagnia in una sezione del forum, e dall'altra parte consigli ad un pilota di utilizzare i freni di parcheggio per arrestare la corsa dell'aeromobile in landing.....cosa ci sarebbe di realistico in questa manovra, se tale la vogliamo definire? Invece che gestire le emergenze direi che dobbiamo imparare ad atterrare.....nel DEvoto-Oli viene definita "coerenza"....

Comunque, se proprio ci tieni a metterla in questi termini, mi dai ragione: è settimane che sostengo il fatto che, essendoci molti appassionati inesperti, in MeridianaVirtual le emergenze sono più probabili e che perciò bisognava integrare il sito con delle procedure apposite, perciò come puoi ben vedere la mia idea risulta essere pensata per persone che, me per primo, causerebbero un'emergenza facendo scoppiare i freni di parcheggio.

No, no, non ci siamo proprio......sei fuori strada e anche molto....se non riesci ad arrestare l'aereo negli spazi che hai a disposizone e non hai problemi non devi usare i freni di parcheggio per fermarti, questa non è un emergenza, devi ripetere il volo e imparare a fare un landing nel migliore dei modi....è strano che un pilota come te che si fa caricare le emergenze dal fratello nel simulatore perchè sostiene che se le carica lui sa già in partenza come comportarsi, posti delle considerazioni cosi.......sta cosa mi lascia molto perplesso....

Saluti e perdonami se la mia riflessione non è stata tanto simpatica..... 
Logged
viratadiprocedura
IG_vTeam
Asso
****
Offline Offline

Gender: Male
Posts: 1.947



WWW
« Reply #23 on: July 06, 2007, 07:49:46 PM »

...non c'entra nulla: un conto è far scoppiare i freni di parcheggio, un'altra è proporre di rendere più realistico il nostro sito.


Ti contraddici da solo! Il primo passo per rendere più realistico ciò che facciamo, è proprio quello di evitare questi trucchetti, scorciatoie o modi di fare inappropriati! Usare i parking brakes per decellerare è uno di questi.

Quote
Comunque, se proprio ci tieni a metterla in questi termini, mi dai ragione: è settimane che sostengo il fatto che, essendoci molti appassionati inesperti, in MeridianaVirtual le emergenze sono più probabili e che perciò bisognava integrare il sito con delle procedure apposite, perciò come puoi ben vedere la mia idea risulta essere pensata per persone che, me per primo, causerebbero un'emergenza facendo scoppiare i freni di parcheggio.

Se ci sono molti appassionati inesperti, a loro bisognerebbe insegnare le procedure standard, ossia le prime che si ha bisogno di imparare, capire ed applicare. Le emergenze sono un qualcosa in più di alquanto complicato che, proprio per chi è alle prime armi, risulterebbe immensamente difficile da mettere in pratica.

ciao  :mellow:
Logged

IG_P2874Rocca
Guest
« Reply #24 on: July 06, 2007, 08:19:35 PM »

Rispondo a viratadiprocedura: non è questione di trucchetti, pensavo solo che, per evitare un fuori pista, potesse essere l'ultima carta da giocare.
Inesperti non sempre vuol dire "pivellini appena arrivati", ma a volte può trattarsi di persone che, pur essendoci da tempo, non sanno ugualmente gestire un'emergenza.

Rispondo a Soromax

PRIMO: non ho l'abitudine di arrampicarmi sugli specchi e il mio stile NON E' OGGETTO DI DISCUSSIONE IN QUESTO FORUM (in quanto non ha niente a che vedere con gli argomenti trattati): ho scritto ciò che ho scritto perchè corrispondeva esattamente al mio concetto di freni d'emergenza (il fatto che fosse sbagliato è lecito farlo notare, ma nel pieno rispetto della Netiquette).

SECONDO: ho "ammesso" più volte che quello che ho consigliato non era una cosa da fare in un volo corretto, perciò non mi spiego proprio il suo accanimento verso la mia risposta.

TERZO: confermo che eseguire una manovra errata non ha niente a che vedere con suggerire di rendere più realistico il sito: non ho mai suggerito i provvedimenti e le procedure per i vari tipi di emergenza, perciò il tuo commento non sussiste.

QUARTO: non accetto lezioni di coerenza.

QUINTO: la sua ultima frase non ha senso: è logico che se le emergenze vengono programmate da un'altra persona io non posso sapere in cosa consistono, perciò è altrettanto logico che sono più realistiche: il fatto che le emergenze sul mio Flight Simulator vengano programmate da mio fratello rende il volo virtuale, nel suo insieme, più realistico, ma cercare la massima aderenza alla realtà non ha niente a che vedere con il suggerimento errato che ho dato (e che, avendo compreso che le mie informazioni sui parking brakes sono errate, eviterò di ripetere)

SESTO: "sta cosa la lascerà molto perplesso", ma a me lascia del tutto sbalordito il fatto che un moderatore scriva risposte così "colorite" (usando lo stesso termine con cui nel nostro regolamento, che si presume lei conosca meglio di me, vengono definiti commenti di questo genere).

INFINE: continuo a non comprendere la sua veemenza e il suo accanimento semplicemente per aver fornito un suggerimento errato.
Logged
Andrea1
Cadetto
**
Offline Offline

Posts: 486

IG P 2374


« Reply #25 on: July 06, 2007, 09:22:56 PM »

Non capisco,
io sono sempre atterrato a Bologna e Linate senza problemi....
Andrea - IG P2374
Logged

Andrea IG_P2374
IG_P2874Rocca
Guest
« Reply #26 on: July 06, 2007, 10:00:23 PM »

Bè, anche io. Chissà come mai giorgio ha problemi di atterraggio. Tu hai il maddog 2006? Potrebbe essere comunque una questione di pesi, quindi non è detto che 2006 o 2004 cambi qualcosa (che per la cronaca quella dei pesi è una delle probabilità che ho suggerito)
Logged
soromax
Guest
« Reply #27 on: July 06, 2007, 10:47:21 PM »

Nicky hai ragione tu!

Saluti e cieli blu!
Logged
IG_P2874Rocca
Guest
« Reply #28 on: July 06, 2007, 10:57:57 PM »

Carina la rima: ti dispiace se me la scrivo? :ph34r:
Logged
IG_P1
Administrator
Asso
*****
Offline Offline

Gender: Male
Posts: 2.978



WWW
« Reply #29 on: July 07, 2007, 03:35:23 PM »

Attenzione, è bene darsi una calmata. Il moderatore fa il suo lavoro e ricordo che si tratta sempre di una persona e non di un computer per cui è possibile che qualche volta ci si scaldi. Non ho notato un accanimento contro di te Nicky, il fatto è che spesso e volentieri certi discorsi possono prendere una brutta piega. Cmq chiedo a tutti di contenersi e mantenere il rispetto reciproco, ciò vale per gli utenti e per coloro che hanno un ruolo di controllo in IG_v...sappiate cmq che sino a poco tempo fa vigeva la piena tranquillità ultimamente invece le cose sono cambiate, meditate ed a buon intenditor poche parole. Discorso chiuso.

 :mellow: :angel:
Logged

calavera
Cadetto
**
Offline Offline

Posts: 231


...ma nove per nove farà ottantuno?


« Reply #30 on: July 07, 2007, 09:43:16 PM »

Beh,ovvio che si sconnette l'AP,con la modalità autoland disinserita non atterra da solo....io davo per scontato che questo venisse fatto..generalmente io l'Ap lo stacco ai 1000 piedi..

Premetto che non è per polemica, ma solo per manifestare una mia personale opinione (lo sottolineo visto che gli animi sono "caldi"), quindi sono apertissimo a tutto.
Quello che ho scritto lo riferivo a chi per compromesso decide di staccare l'AP a 600 piedi, come se la situazione normale fosse quella di affidarsi all'autoland (maledetto autoland, aggiungo io). Sono convinto che questa situazione debba essere tutt'altro che un compromesso, quanto piuttosto la normalità, atteso che una fase delicata come l'atterraggio non dovrebbe mai essere affidata ad un congegno elettronico, per quanto complesso possa essere.
L'atterraggio può essere influenzato da una tale moltitudine di fattori, la maggior parte dei quali incontingibili ed imprevedibili, che solo il controllo manuale e cosciente del pilota può rendersi garante della sua perfetta esecuzione.
Nella situazione specifica, se l'ILS ti porta troppo avanti sulla pista, il pilota innanzitutto dovrebbe accorgersene per tempo, quindi può tranquilllamente decidere di infischiarsene del G/S e puntare in visual sulla touchzone... ed a questo punto l'atterraggio lungo è solo una improbabile eventualità.

Un saluto a tutti
Logged

IG_P 2919
VFR basics: keep the blue side up!
viratadiprocedura
IG_vTeam
Asso
****
Offline Offline

Gender: Male
Posts: 1.947



WWW
« Reply #31 on: July 08, 2007, 09:42:27 AM »

Per la cronaca...ieri sono atterrato su LIPE-BLQ, runway 12, vento VRB04KT, Landing Weight 56300 kg, pista DRY, Flaps 40.

Dopo il touch down ho attivato i reverse, i quali non hanno operato per colpa di un conflitto col joystick  :tickedoff: , dopo vari tentativi, a circa metà pista (=110kt circa) ho cominciato a frenare. Bè...sono uscito all'ultimo raccordo, brakes temp. intorno ai 450°. Con i reverse sarei riuscito a fermarmi ben prima...e senza squagliare i freni!

saluti  :mellow:
Logged

IG_P2874Rocca
Guest
« Reply #32 on: July 08, 2007, 07:34:26 PM »

Concordo sul fatto che le cose possono prendere una brutta piega.
Io e il Global Moderator Soromax evidentemente non ci siamo capiti e posso assicurare che la vicenda si è conclusa tramite messaggi privati.
Io considero la vicenda chiusa ed è mio impegno fare in modo che la cosa non abbia effetti negativi e/o ritorsioni in futuro in questo forum.
Per quanto mi riguarda io considero la questione chiusa e mi scuso se le mie risposte a Soromax possano aver irritato qualche lettore.

Spero che Soromax faccia altrettanto.
Logged
soromax
Guest
« Reply #33 on: July 09, 2007, 10:19:41 AM »

Fatto.
Saluti!
Logged
calavera
Cadetto
**
Offline Offline

Posts: 231


...ma nove per nove farà ottantuno?


« Reply #34 on: July 09, 2007, 12:04:55 PM »

Vabbè, ma a prescindere dalle questioni personali, sarebbe stato molto produttivo, per me come per molti, continuare la conversazione... in fondo è lo scopo di un forum.
Vabbuò, facìte vuje!  :blink:
Logged

IG_P 2919
VFR basics: keep the blue side up!
viratadiprocedura
IG_vTeam
Asso
****
Offline Offline

Gender: Male
Posts: 1.947



WWW
« Reply #35 on: July 09, 2007, 12:42:39 PM »

Vabbè, ma a prescindere dalle questioni personali, sarebbe stato molto produttivo, per me come per molti, continuare la conversazione... in fondo è lo scopo di un forum.


e chi ha detto che è finita?? al limite si può dire di aver perso un attimo il filo del discorso...ma possiamo benissimo continuare a postare pareri sull'argomento degli atterraggi lunghi, come d'altronde ho fatto io un paio di topics fà...

ciao
Logged

giorgiocastellacci
Cadetto
**
Offline Offline

Posts: 121


« Reply #36 on: July 09, 2007, 01:02:52 PM »

Scusate qualcuno ha detto che i revers si possono regolare; ma come, non vorrei averli usati a basso dosaggio!! datemi indicazioni, per favore. Cmq, allo stato, il mio bilancio personale di md 06 è compl negativo:
atterraggi lunghi, troppo faticosi e poco affidabili con normale proc ILS /autoland
Bilanciamento peso troppo complesso e spesso CG arretrato su coda (atterro spesso con muso alto e faccio una fatica boia a mettere giù il carrello ant.
Se poi considerate che nel frattempo devi azionare i rervers, tenere l'aereo centrato e alla fine frenare, ogni atterraggio diventa un calvario...
Aggiungo che il LM per pesi cargo e fuel non riesco a trasferirlo sul pannello, il meteo radar non mi da informazioni corrette...credo possa bastare per convincermi qausi a tornare al vecchio ma più fedele md 2004...
darò un'ultima chances al nuovo 06: disistallo e reinstallo nuovamente e poi provo per l'ultima volta...scusate ma mi mancano troppo atterraggi affidabili e realistici.
Logged
RedFalcon
Administrator
Asso
*****
Offline Offline

Gender: Male
Posts: 1.957



WWW
« Reply #37 on: July 09, 2007, 02:38:02 PM »

Da questo punto in poi , riprende il normale filo del discorso e della problematica in atterraggio.

Qualsiasi virgola non coerente al topic sarà cancellata!!!
  :knuppel2:

Saluti
Logged

Biagio Paruolo - IG_P118 - CXVIII AUPC - Vega Duce Comite Virtute
Web Master
Contact: webmaster@meridianavirtual.it
 
Web site: www.redconsulting.it

iMac 27 5k 2k18 i7 4,2Ghz QC/HT Ram 16Gb Video RX580 8GB DDr5 512SSD
viratadiprocedura
IG_vTeam
Asso
****
Offline Offline

Gender: Male
Posts: 1.947



WWW
« Reply #38 on: July 09, 2007, 06:58:20 PM »

Scusate qualcuno ha detto che i revers si possono regolare; ma come, non vorrei averli usati a basso dosaggio!! datemi indicazioni, per favore. Cmq, allo stato, il mio bilancio personale di md 06 è compl negativo:
atterraggi lunghi, troppo faticosi e poco affidabili con normale proc ILS /autoland
Bilanciamento peso troppo complesso e spesso CG arretrato su coda (atterro spesso con muso alto e faccio una fatica boia a mettere giù il carrello ant.
Se poi considerate che nel frattempo devi azionare i rervers, tenere l'aereo centrato e alla fine frenare, ogni atterraggio diventa un calvario...
Aggiungo che il LM per pesi cargo e fuel non riesco a trasferirlo sul pannello, il meteo radar non mi da informazioni corrette...credo possa bastare per convincermi qausi a tornare al vecchio ma più fedele md 2004...
darò un'ultima chances al nuovo 06: disistallo e reinstallo nuovamente e poi provo per l'ultima volta...scusate ma mi mancano troppo atterraggi affidabili e realistici.

A me sembrano conclusioni affrettate...troppo...

atterrare con MD2006 o con MD2004 è la stessa identica cosa: devi azionare i reverse, frenare, tenere l'aereo centrato.  La storia che adesso i reverse si regolano mi è nuova....è da sempre che possono essere regolati...basta spingere di meno o di più il tasto F2.
Per quanto riguarda il load manager: i pesi li deve trasferire per forza, il fuel io lo inserisco manualmente dal pannello di controllo di FS9...
Il radar meteo funziona bene...per quanto permette lo stesso simulatore, che in quanto a radar meteo, ha parecchie limitazioni...
L'md80 ha sempre un leggero pitch up in atterraggio....anche 5° o più...prova a postare qualche screenshot del pannello nelle varie fasi di atterraggio...

è impensabile un ritorno al 2004....almeno per me

ciao
Logged

IG_P2874Rocca
Guest
« Reply #39 on: July 09, 2007, 07:16:13 PM »

atterro spesso con muso alto e faccio una fatica boia a mettere giù il carrello ant.

Questo ti capita con il pilota automatico? Perchè con l'AP a volte capita: a me, durante l'avvicinamento con l'autopilota, capita che il muso si inclini troppo verso l'alto; tuttavia questo non compromette nulla: la discesa continua ad effettuarla regolarmente e non c'è da rischiare lo stallo: a volte è meglio togliere l'AP all'ultimo momento perchè se cerco di tenerlo dritto io la discesa diventa più brusca. Il mio però credo che sia un problema di trim. Non saprei...
Logged
Pages: 1 [2] 3 4   Go Up
  Print  
 
Jump to:  

@2008-2014 Meridiana fly Virtual - powered by LogoRedConsultingRed Consulting s.a.s
Powered by SMF 1.1.13 | SMF © 2006-2011, Simple Machines LLC
XHTML | CSS | Aero79 design by Bloc Page created in 0.114 seconds with 18 queries.